Fiere, News

Eima: fiera internazionale di macchine per l’agricoltura

Eima: fiera internazionale di macchine per l'agricoltura

Dal 9 al 13 novembre vieni a trovarci all’EIMA a Bologna, la fiera internazionale di macchine per l’Agricoltura e il Giardinaggio.

Ci troverai al padiglione 30 stand c8Bis.

Cos’è l’EIMA

L’EIMA è l’acronimo di “Esposizione Internazionale di Macchine per l’Agricoltura e il Giardinaggio”.

Ha periodicità biennale e la prossima rassegna è prevista dal 9 al 13 novembre 2022.

La rassegna espositiva si terrà dal 9 al 13 novembre a Bologna, e questa è la 45a edizione, e i temi principali di quest’anno saranno la <<Siccità<< i <<Cambiamenti climatici>> le <<Applicazioni 4.0>> e la <<Robotica applicata all’agricoltura>>.

Il programma di questa 45a edizione è organizzata dall’Associazione dei Costruttori di Macchine agricole, UNACOMA, che è pure fautrice del calendario degli eventi e dei temi che sono fondamentali per stimolare la discussione durante i cinque giorni della kermesse.

Il programma, anche quest’anno sarà ricco di contenuti e come sempre si succederanno le conferenze stampa, i convegni dedicati, le esibizioni nell’area dimostrativa oltre a seminari e workshop.

Gli argomenti, che fanno da corollario all’esposizione, sanno molteplici e saranno aderenti ai temi più importanti che nel mondo si stanno discutendo per trovare soluzioni e saranno come già sopra riportato la siccità vera piaga per vastissime aree del pianeta che sta interessando sempre di più anche territori che erano esenti; le variazioni climatiche le cui conseguenze si vedono sempre più solo con fenomeni ambientali disastrosi; le applicazioni 4.0 ossia l’interconnessione e l’automazione dei processi di produzione; e infine la robotica applicate all’agricoltura con utili applicazioni tese alla diminuzione dei costi di produzione e all’aumento della resa delle colture.

Insomma un’occasione per capire a quale punto è giunto l’andamento del mercato mondiale delle macchine agricole, con l’analisi di tutti i trend sia nel breve che nel medio periodo.

I temi trattati all’interno della fiera

Tra i tanti temi, che saranno dibattuti in convegni e tavole rotonde, in scaletta e previsti nella rassegna si parlerà anche degli scenari politico-economici con analisti di chiara fama, si terrà presente che vi è in atto il conflitto militare tra Ucraina e Russia con le sue conseguenze per il settore agricolo produttivo ma anche per l’industria agromeccanica.

L’importanza che riveste l’EIMA richiamerà le delegazioni di parlamentari sia italiani, sia europei che saranno interrogati circa le definizioni delle strategie a beneficio del settore alle prese con possibili importanti crisi che si annunciano di lungo periodo come quelle legate al riscaldamento globale e alla siccità.

Ma anche l’emergenza climatica sarà uno è uno dei temi che riveste notevole importanza e tra i principali di questa rassegna, su questa problematica di interesse mondiale sono stati previsti e programmati numerosi incontri, a tale proposito segnaliamo il workshop che avrà come tema i <<Cambiamenti climatici: la gestione del rischio>>, organizzato e promosso da FederUnacoma e Agia/CIA, in programma il 9 novembre, e ancora, il seminario “Uso sostenibile dell’acqua – Progetto EUWAY”, ancora  organizzato da Agia/CIA, in calendario per il 10 novembre.

È previsto altresì il convegno dal titolo <<La sfida dell’acqua e le tecnologie accessibili per i Paesi in via di sviluppo>>, curato da FederUnacoma/CEFA.

A seguire è programmato, tra gli altri, un incontro con l’Associazione Robotica Agricola (FIRA) durante il quale si parlerà dei sistemi per l’agricoltura ad elevata automazione.

Si segnala altresì l’incontro con l’Osservatorio Smart Agrifood, durante il quale si discuterà del tema Agricoltura 4.0 e si rappresenterà il bilancio sullo stato di diffusione del digitale e il suo inserimento nella filiera agricola e agroalimentare.

EIMA, quindi, rappresenta una delle principali manifestazioni al mondo del settore della meccanica agricola, la DEMO Serbatoi con unità produttiva: Zona Industriale Stampalone, Contrada Stampallone, 64036 Cellino Attanasio (TE), sarà presente alla kermesse espositiva e sarà visitabile al padiglione n.30 stand C8Bis. In quest’area espositiva vi saranno presentati i migliori prodotti del marchio DEMO, tra cui i nuovi serbatoi di gasolio trasportabili come lo Speedy tank 220; lo Speedy tank 430; i Cart-Tank 110L.

Tra le moltissime soluzioni esposte all’interno dello stand aziendale vi saranno pure i serbatoi metallici omologati Tank Fuel, dotati di bacino di contenimento al 110% con volume di stoccaggio fino a 9mila litri di carburante. Sarà possibile essere informati su tutto ciò che riguarda tutta la produzione della DEMO Serbatoi come i citati Serbatoi Omologati Tank Fuel; i serbatoi trasportabili ADR; i serbatoi da interro per benzina e gasolio; i serbatoi speciali; i gruppi di erogazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *